TREK VALGRISENCHE

Evento dedicato al trekking e al trail in Valgrisenche - Valle d'Aosta

Percorso ANGELI 48 km


Località partenza: località Capoluogo di Valgrisenche (1664 m s.l.m.)
Orario partenza: 6:30 / 7:00
Tratte da seguire: A - B1 - C - D1
Punti di ristoro (R): R1 dopo 6km - R2 dopo 10km - R3 dopo 9km - R4 dopo 8km - R5 dopo 3 km - R6 dopo 10 km (distanze indicative)
Rilevazione tempi: Capoluogo - Epée - Bezzi - Usellière - San Grato - Alpe Vieille (cancello orario ore 14:30) - Angeli - Arrivo
 
 
TRATTA A
Da: Capoluogo Valgrisenche (1664 m s.l.m.)
A: Rifugio Chalet de l'Epèe (2373 m s.l.m.)
Distanza: 6 km

Partendo dal capoluogo di Valgrisenche proseguire per circa 400 m sulla strada asfaltata fino alla frazione Mondanges (1650 m s.l.m.). Difronte alla cappellina, girare a sinistra, oltrepassare il ponte, costeggiare i campi sportivi e prendere il sentiero dell'Alta via n.2 che conduce al rifugio Epèe. Dopo un breve tratto, si raggiunge la strada comunale asfaltata che porta alla diga.
Proseguire per circa 200 m sulla stessa e poi prendere a sinistra il sentiero. Quest'ultimo sale a tornanti nel bosco fino a raggiungere l'alpeggio Le Bois (2133 m s.l.m.) nel vallone di Plontaz. Costeggiare la stalla, continuare su un breve tratto di strada sterrata, e dopo aver attraversato il ponte, prendere il sentiero sulla sinistra che si snoda in mezzo ai pascoli della zona. Nei pressi delle baite di Praz Londzet (2186 m s.l.m.), attraversare la strada sterrata e proseguire sullo stesso sentiero dell'alta via n.2 fino a raggiungere il rifugio Chalet de l'Epée.
 
TRATTA B1
Da: Rifugio Chalet de l'Epèe (2373 m s.l.m.)
A: Bezzi (2279 m s.l.m.) - Frazione Usellière (1785 m s.l.m.)
Distanza: 16 km

Dal rifugio Chalet de l'Epèe bisogna seguire le indicazioni che portano al rifugio Bezzi (la distanza che separa i due rifugi è di circa 9,5 km). Proseguire lungo la strada sterrata che in discesa conduce all'alpeggio sottostante Epèe di Plontain (2343 m s.l.m.). Continuare ancora per un breve tratto sulla stessa strada, e poi svoltare a sinistra sul sentiero n. 9A e n. 11 "Alta Via Glaciale" e seguire le indicazioni per il rifugio Bezzi. Dopo un breve tratto di discesa, verso metà costone si incrocia sulla destra il sentiero che porta dall'alpeggio di Montforciaz (che si vede in basso). Non continuare in quella direzione (percorso B2) ma girare a sinistra e riprendere a salire. In questo tratto il sentiero è piuttosto tecnico. Continuando a mezzacosta nel Vallone, si incrociano 2 sentieri: il primo sulla destra che scende all'alpeggio di Montforciaz, e il secondo sulla sinistra che porta al bivacco Ravelli. Non prendere questi sentieri ma continuare sempre dritto lungo il costone.
Raggiunto il torrente che scende dalla Grande Rousse, superare il ponticello e riprendere a salire su un sentiero piuttosto ripido a tornanti. Superate alcune pietraie (seguire la segnaletica fatta sulle pietre), si raggiunge lo spartiacque nei pressi della Becca Refreita (2620 m s.l.m.). Qui vale la pena fare una breve sosta ad ammirare il panorama, perché si vede tutta la Valgrisenche! Da qui inizia un tratto di discesa fino a raggiungere il torrente che scende ghiacciaio del Giasson. Superare il ponte, e proseguire in mezza costa su un sentiero che presenta numerosi saliscendi. Raggiunto lo spartiacque con il vallone del Bezzi, inizia la discesa verso il rifugio.
Anche qua conviene fermarsi un'attimo per ammirare il panorama perché si vedono i ghiacciai des Plattes des Chamois e della Glairetta, con la Becca della Grande Sassière, della Traversière e la punta Bassac a fare da cornice a questo splendido anfiteatro. Il sentiero che si snoda a tornanti, perde rapidamente quota (circa 350 m in 2 km), e in poco tempo si raggiunge il rifugio Bezzi (2279 m s.l.m.). Superare quest'ultimo e prendere sulla destra un sentiero che scende verso località la Saxe (2031 m s.l.m.) da dove inizia la strada poderale. Proseguire sempre sulla stessa, oltrepassare le baite dell'alpeggio lo Tzalé (1931 m s.l.m.), fino a raggiungere il bivio che conduce al rifugio Epèe. Continuare a scendere sulla sinistra per altri 650 m, fino alla frazione Usellière (1785 m s.l.m.).
 
TRATTA C
Da:Frazione Usellière (1785 m s.l.m.)
A: Alpeggio Alpe Vieille (2230 m s.l.m.)
Distanza: 11 km

Partendo dalla frazione Usellière subito dopo il piazzale adiacente alle baite, si dovrà svoltare a sinistra e prendere un sentiero che sale a tornanti lungo il costone. Il primo tratto è piuttosto ripido, mentre in seguito diventa più dolce. Dopo circa 1,5 km, raggiunto il torrente che scende dal vallone del lago San Grato, superare il ponticello e proseguire sulla destra fino alle baite dell'alpeggio Grand'Alpe (2005 m s.l.m.). Svoltare a sinistra e proseguire sulla strada sterrata per circa 1,6 km fino all'alpeggio Tramouail o Revèraz Desot (2100 m s.l.m.).
Costeggiare la stalla e proseguire su una trattorabile per circa 200 m e poi svoltare a destra sul sentiero che conduce al lago San Grato (2460 m s.l.m.). Al lago, la distanza totale percorsa e di circa 5,5 km. Oltrepassare il ponte, girare a destra e continuare sul sentiero (n.14A) che in discesa e in mezza costa porta alle baite diroccate di Reveraz Damon (2324 m s.l.m.). Da qui riprendere a salire leggermente fino alla Cabane Marguerite (ex ricovero Tenente Cucco (2360 m s.l.m.). Proseguire sullo stesso sentiero, e iniziare la discesa lungo i terrazzamenti del Mont Pelà fino a raggiungere la strada sterrata. Girare a sinistra e proseguire sulla stessa per circa 1 km fino a raggiungere le stalle dell'alpeggio Alpe Vieille (2230 m s.l.m.) dov'è situato il ristoro.
 
TRATTA D1
Da: Alpeggio Alpe Vieille (2230 m s.l.m.)
A: Rifugio Angeli (2916 s.l.m.) - Capoluogo Valgrisenche (1664 m s.l.m.)
Distanza: 15 km

Oltrepassare il ristoro dell'Alpe Vieille, costeggiare la stalla e imboccare a sinistra il sentiero n.16 che porta al Rifugio degli Angeli. Proseguire per il sentiero a tornanti e non sulla pista sterrata che è molto più ripida, passare nei pressi del vecchio fortino di guerra (Ricovero Cap. Crova 2.409 m s.l.m.) e del vicino laghetto artificiale del Plan du Bré. Continuare sulla destra del laghetto, attraversare il pianoro e salire fino al colle nei pressi del rifugio a quota 2.950 m s.l.m. (altitudine massima dell'intero trek). Dal colle scendere verso destra fino al Rifugio Degli Angeli (ex Scavarda quota 2.916 m s.l.m.), dov'è situato il ristoro (solo bevande) e dal quale si può vedere gran parte della Valgrisenche, della Valle d'Aosta, e ben 4 montagne che superano i 4000 m (il Monte Rosa, il Cervino, il Grand Combin, e il Gran Paradiso).
Continuare lungo il sentiero nr. 18 che dal Rifugio porta verso i laghetti di Morion (2800 m s.l.m.) e proseguire sempre in direzione nord verso la Becca de L'Aouille, in prossimità della quale si risale per circa 50 mt di quota (è la zona d'arrivo della via ferrata Béthaz-Bovard che sale dal capoluogo). Da qui inizia una lunga discesa in mulattiera militare che transita in mezzo alle baite del Miollet (1892 m s.l.m.) e prosegue costeggiando le varie palestre di arrampicata fino a raggiungere la strada poderale. Continuare sulla stessa per circa 300 m in direzione del villaggio La Béthaz (1.650 m s.l.m.). Al congiungimento con la strada asfaltata, in prossimità delle prime case svoltare subito a destra, e dopo altri 100 m di sterrato, imboccare sempre sulla destra il sentiero che entra nel bosco.
Dopo aver oltrepassato alcune palestre di arrampicata, svoltare a destra e proseguire sul sentiero che passa sul paravalanghe. Dopo circa 1,5 km di leggera salita si raggiunge il capoluogo di Valgrisenche. Sulla piazza del paese, dov'è situata la "madonnina", svoltare a destra e proseguire per circa 200 m su una stradina piuttosto ripida che porta direttamente al "dortoir - ristorante le Vieux Quartier”, dove è situato l'arrivo del Trek Valgrisenche.

Scaricare da qui la cartina dei percorsi in formato PDF.
Effettuare l'iscrizione on line al Trek Valgrisenche.
Percorso LAGO 16 km
 
Percorso LAGO 26 km